Filler

In Medicina Estetica i Filler sono sostanze che vengono iniettate nel derma o nel tessuto sottocutaneo allo scopo di riempire una depressione (rughe e solchi), rallentare i segni dell’invecchiamento o correggere le proporzioni del volto, in particolare per aumentare il volume ad esempio di zigomi, mento, labbra.

I Filler possono essere “transitori” o “permanenti”. I filler transitori, sono quelli il cui effetto cosmetico - clinico cessa dopo qualche tempo, mentre i filler permanenti sono tutti quelli che rimangono, ove iniettati, per tutta la vita. Lo Studio Medico Marinelli, in accordo con le linee guida ufficiali circa l'utilizzo di filler, non utilizza e sconsiglia vivamente la richiesta da parte dei pazienti di riempitivi permanenti a causa dei problemi e complicanze che essi possono causare anche nel lungo termine.

Il filler temporaneo più efficace e utilizzato è l'acido ialuronico. L’acido ialurinico è una sostanza biocompatibile e biodegradabile;componente naturalmente presente nei tessuti non riconosciuta come estranea dall’organismo ed in grado di essere progressivamente e naturalmente riassorbita sino a scomparire in un arco di tempo che varia dai 4 ai 6/9 mesi. Una caratteristica propria dell’acido ialuronico è quella di inserirsi molto bene nei tessuti nei quali viene iniettato e di riempirli in modo molto naturale. Se ne fa uso anche per riempire gli avvallamenti lasciati dalle cicatrici da acne e per dare maggiore idratazione e turgore alla pelle sollecitando una maggiore produzione di collagene ed elastina.

 

back to top